I castelli non esistono

Un libro che racconta il gioco dei bambini al nido e alla scuola dell’infanzia della Fondazione Gualandi

Questo libro è frutto di un lavoro molto particolare e di tanto tempo dedicato all’osservazione del gioco dei bambini del nido “Il cavallino a dondolo” e della scuola dell’infanzia “Al cinema!”.

Nasce dall’idea di dare valore al gioco dei bambini, quello che riempie ogni istante della loro quotidianità, vero strumento per ogni apprendimento, motivazione alla scoperta e alle relazioni.

Quanto tempo lasciamo ai bambini per giocare liberamente? Cosa intendiamo quando parliamo di gioco?
Cosa fanno i bambini se indisturbati dagli adulti? Tutti possono giocare?

Le immagini rivelano una declinazione particolare di gioco, un gioco a piccolo gruppo che lascia spazio anche a importanti momenti individuali; un gioco fatto di movimento, ma anche di attese; un gioco che si realizza in luoghi non consueti, come ad esempio la predilizione dei bambini a giocare sotto i tavoli; un gioco fatto di gesti ripetuti e altri repentini; un gioco in cui la concentrazione e il livello di partecipazione è molto alto.

Un gioco così concepito, in un contesto che cerca il più possibile di diversificare gli spazi e di dilatare i tempi, è sicuramente un potente strumento inclusivo.

Gli adulti accompagnano, osservano, danno valore a ciò che i bambini mettono in atto, si mettono in discussione, imparano…

I bambini hanno bisogno di tempo per giocare! Questo sarà un tempo prezioso di criscita e una solida base per le esperienze future.

Le immagine del libro sono accompagnate da un allegato di parole: articoli di esperti in vari settori che, ognuno a suo modo, sottolinea l’importanza del gioco. Le parole sono dedicate a chi vuole approfondire l’argomento oltre le immagini.

Le immagini del libro sono state realizzate da Manuel Baglieri, un sensibilissimo illustratore, che, dopo un lungo periodo di osservazione e partecipazione al nido e a scuola, è riuscito con grande abilità ed efficacia a restituirci sulla carta veri istanti di quotidianità.

Il libro sarà acquistabile on-line sul sito della Fondazione Gualandi da fine febbraio.

Per informazioni e richieste potete contattare Beatrice Vitali: beatricevitali@fondazionegualandi.it – 051 6446656

i castelli non esistono 01
i castelli non esistono -copertina