Un corso di alta formazione in “Linguaggi per l'accessibilità e l'inclusione”

Una interessante opportunità organizzato dal dipartimento di Interpretazione e Traduzione

Il Dipartimento di Interpretazione e Traduzione - DIT, organizza un corso di alta formazione in “Linguaggi per l'accessibilità e l'inclusione”. 
Il corso di durata semestrale rilascia 25 crediti formativi universitari (CFU) e ha come obiettivo quello di formare esperti nelle pratiche e metodologie adottate nei contesti di sostegno alla disabilità.

Tali esperti/e andranno ad operare in enti e istituzioni, pubbliche e private, a contatto con la disabilità. Più precisamente questo corso di alta formazione permette di acquisire conoscenze e competenze nei linguaggi dell’accessibilità: sottotitolaggio per non udenti, respeakeraggio, scrittura di audiodescrizioni per ipovedenti e non vedenti, interpretazione in lingua dei segni, diversity management e storytelling della disabilità, progettazione editoriale e in quella glottodidattica di materiale per DSA.

Il bando resterà aperto fino al 4 dicembre; le immatricolazioni saranno aperte dal 7 gennaio al 20 gennaio; infine le lezioni potranno partire indicativamente verso a fine gennaio (e finire entro metà luglio).

Per informazioni nel dettaglio:

https://www.unibo.it/it/didattica/corsi-di-alta-formazione/2020-2021/linguaggi-per-laccessibilita-e-linclusione

P1000343.JPG