Logogenia in Fondazione Gualandi

Da settembre 2018 la Fondazione Gualandi a favore dei sordi e Cooperativa Logogenia hanno attivato una convenzione per estendere ed ampliare i servizi in favore delle persone sorde nel territorio di Bologna.

Grazie a questo accordo, la Fondazione Gualandi è sede di significative iniziative a favore di bambini, ragazzi e adulti sordi con svantaggio nella conoscenza e nell'utilizzo della lingua italiana, anche scritta.

Alla base dell’accordo c’è la convinzione che l'autonomia nella gestione della lingua italiana sia un tassello importante della libertà espressiva di tutte le persone, veicolo di inserimento sociale e lavorativo e mezzo per garantire la partecipazione alla vita culturale e di relazioni.

La letteratura scientifica e le evidenze sul campo ci informano che ancora oggi molti bambini affetti da sordità mostrano difficoltà nella conoscenza dell'italiano. Nonostante il miglioramento della presa in carico (screening precoce) e il progresso tecnologico (tecnologia protesica e impianti cocleari) e malgrado gli interventi educativi e riabilitativi, si osserva ancora un bisogno di recupero linguistico, poiché non sempre il bambino sordo raggiunge un livello adeguato di competenza linguistica, tale da permettergli di svolgere le attività scolastiche in autonomia e senza dover ricorrere a figure di sostegno e di mediazione linguistica.

In Logogenia® la competenza linguistica è vista come la capacità di comprendere e trasmettere i significati grammaticali della frase, veicolati dagli elementi funzionali dell’italiano. Osserviamo la competenza linguistica nella capacità di accedere al diverso significato di frasi che compongono una coppia minima, come le seguenti, nelle quali la differenza di significato è determinata dalla presenza e dalla assenza dell'articolo o dalla diversa forma del pronome personale:

(1a) Il ragazzo ha bevuto due lattine di birra.

(1b) Il ragazzo ha bevuto le due lattine di birra.

(2a) Li compra la maestra.

(2b) Lo compra la maestra.

La differenza di significato di queste frasi, infatti, non dipende dal lessico ma da elementi morfosintattici, che veicolano informazioni specifiche non recuperabili senza il loro riconoscimento.

La Logogenia® è una metodologia di lavoro che ha l’obiettivo di stimolare la conoscenza delle strutture grammaticali dell’italiano in tutti i casi in cui sia necessario intensificare l’esposizione all’input linguistico in età evolutiva, in particolar modo nell’ambito della sordità preverbale, ma anche nel lavoro con bambini stranieri e con bambini udenti con difficoltà grammaticali.

Il risultato dell’intervento della Logogenia® è una maggiore autonomia nella comprensione di testi scritti e nella produzione in italiano, indipendentemente dalla capacità di parola del bambino sordo e tenendo conto del livello iniziale del suo sviluppo linguistico.

I servizi proposti dalla Fondazione Gualandi a favore dei sordi e Cooperativa Logogenia, per l’anno scolastico 2018/2019, riguardano i seguenti ambiti:

  • Sportello Logogenia®: servizio di informazioni e consulenza sulle difficoltà di conoscenza dell'italiano scritto in caso di sordità. Lo Sportello è aperto su appuntamento con il logogenista di riferimento (dott.ssa Mariangela Laurenti).
  • Valutazione della competenza grammaticale in italiano: ha l’obiettivo di verificare se il bambino è in grado di comprendere i significati sintattici presenti nella frase, cioè tutte quelle informazioni che si aggiungono alle informazioni lessicali nel determinare il significato globale della frase. La valutazione della competenza linguistica secondo il metodo della  Logogenia® offre un quadro dettagliato dell’autonomia nella comprensione degli aspetti grammaticali dell’italiano, nelle frasi come nei testi. I risultati della valutazione descrivono in modo sintetico e mirato lo stato delle competenze morfosintattiche di comprensione della lingua italiana scritta e costituiscono pertanto un utile strumento per la famiglia e gli operatori e per definire al meglio il percorso di abilitazione linguistica e la vita scolastica del soggetto valutato;
  • Laboratori individuali di applicazione del metodo della Logogenia® per stimolare la conoscenza della lingua italiana scritta. Il laboratorio è individuale per agire sui bisogni linguistici specifici di ogni singolo bambino o ragazzo. La Logogenia® ottimizza il tempo disponibile, somministrando un input qualitativamente significativo e compattato, tale da poter favorire l'incremento della conoscenza del linguaggio. Per quanto riguarda la frequenza, solitamente dovrebbero essere garantite due sedute settimanali di un’ora l’una.
  • Laboratori di gruppo per adolescenti sordi per stimolare l'acquisizione delle strutture grammaticali di base della lingua italiana. Questo laboratorio offre la possibilità di lavorare sulla comprensione di tutte le informazioni trasmesse dalla frase e dal testo, sia a livello lessicale che grammaticale, riducendo la necessità di ricorrere alla mediazione linguistica o all’intervento di terzi;

Tutte le attività qui presentate sono condotte da logogenisti abilitati alla applicazione del metodo Logogenia® e soci di Cooperativa Logogenia.

Il Logogenista è una figura professionale che opera in conformità alla Legge 4/2013.

Per informazioni e/o prenotazioni telefonare al numero 0516446656 dalle ore 9 alle 13, dal lunedì al venerdì e chiedere di Mariangela Laurenti.

Oppure scrivere all’indirizzo mail iniziative@fondazionegualandi.it.

Logogenia